IL THETAHEALING

Il ThetaHealing è una tecnica molto semplice, che ci porta a “ricordare” potenzialità e potere creativo che ognuno ha già insito in se stesso. La possibilità di intervenire energeticamente e in modo veloce sulla programmazione dell’inconscio, rende questo strumento
risolutivo e applicabile a qualsiasi area della vita. In effetti, si può considerare il ThetaHealing quasi come una modalità di esistenza, che ci porta inevitabilmente a consapevolizzare  l’enorme potere creativo di pensieri parole e immaginazione.

Ne parliamo con Carla Forno, operatrice ThetaHealing dal 2006 e insegnante certificata dal 2011, che da anni si occupa di questa attività a tempo pieno. E’ docente, di seminari che certificano nuovi operatori, lavora in studio con sessioni individuali e segue gruppi di crescita personale.

Dunque, entrando nello specifico, cos’è il ThetaHealing e cosa rappresenta per lei?

Quando è arrivato nella mia vita, ormai diversi anni fa, ho semplicemente “sentito” quanto risuonasse in me e ho scelto di percorrere questa strada accogliendo fin da subito cambiamenti evidenti. Uno dei benefici subito chiari è la sensazione durevole di profondo rilassamento dovuto allo stato theta, che ha risolto moltissimi disturbi del sonno. Ma ciò che rende davvero preziosa questa tecnica è il modo semplice e definitivo con cui partendo dall’interno andiamo a modificare la nostra realtà, ben sapendo che quello che viviamo non è che il prodotto di tutto ciò a cui crediamo nel profondo. Anche a livello fisico, andando a lavorare sulle cause profonde che hanno generato un sintomo, possiamo testimoniare la guarigione che avviene spontanea.

Il ThetaHealing semplicemente ci riporta al nostro centro, a ricordare chi siamo veramente e ad utilizzare consapevolmente i nostri sensi psichici e i nostril talenti.

Considerando che la scelta della tecnica terapeutica più adatta a noi è un vero e proprio investimento energetico e parte sicuramente da una corretta conoscenza del ventaglio terapeuticoa ttualmente proposto dagli operatori qualificati, occorre avere a dispozione tutti gli elementi possibili per scegliere come incrementare la nostra energia.

L’approccio all’informazione dev’essere chiaro e di semplice consultazione.

Perché dunque, scegliere questa tecnica? Quali benefici porta il ThetaHealing che alter tecniche non offrono?

Il ThetaHealing è una tecnica energetica ideata oltre vent’anni fa dalla naturopata Americana Vianna Stibal, in seguito alla sua straordinaria esperienza di guarigione spontanea.

Attualmente viene insegnata e praticata in trenta paesi nel mondo e non ha mai smesso di espandersi.

Si basa sull’utilizzo consapevole dell’ondacerebrale theta, nota come l’onda dell’inconscio.

L’inconscio rappresenta il 95% di tutto ciò che siamo, e fin dal nostro concepimento ha formato I suoi sistemi di credenza, che diventati veri e propri programmi, sono destinati a condizionare le nostre vite e le nostre scelte senza che la nostra mente conscia ne sia consapevole.

Alcune convinzioni “depotenzianti” possono davvero bloccarci o limitarci. Il ThetaHealing permette, utilizzando lo stato cerebrale theta, di scoprire e intervenire sulle convinzioni depotenzianti cambiandole per sempre, agevolando così, un rapido cambiamento a ogni livello.

Dato per certo che tutto è energia – noi stessi lo siamo – lavorando e trasformando la nostra energia, cambiamo di fatto lo stato delle cose dentro e fuori di noi, attraendo ciò che vibra alla nostra stessa frequenza.

Il ThetaHealing è di fatto un’applicazione della fisica quantistica e ci insegna come diventare creatori consapevoli della nostra realtà e del nostro grande potere creativo.

Per chi volesse saperne di più, Carla Forno presenterà nella serata introduttiva del 24 maggio alle 21, un seminario che si terrà successivamente, nel mese di giugno, negli spazi dell’Associazione Armonia di Manipura, in Via Umberto I 20 a Rivalta di Torino.

Ulteriori info su www.armoniadimanipura.com o scrivendo a   carla.thetahealing@gmail.com