IL RETTILE EUDIMORPHODON E’ VOLATO A NEW YORK

504

EudimorphodonLa copia in 3D di Eudimorphodon Ranzii, il fossile di rettile volante vissuto 220 milioni di anni fa e scoperto 40 anni fa in Valle Seriana (preziosa icona della sezione Triassico del Museo di Scienze Naturali “Caffi” di Bergamo) ha  spiccato il volo dall’Aeroporto di  Orio al Serio per raggiungere New York.

Nella Grande Mela la copia in 3D sarà una delle attrazioni della mostra sul tema “Pterosauri: il volo nell’era dei dinosauri” in programma da marzo 2014 a gennaio 2015 al Museo Americano di Storia Naturale (AMNH).

Si tratta del raro reperto del primo animale vertebrato finora conosciuto che si è potuto levare di nuovo in aria grazie a una originale riproduzione tridimensionale, unica nel suo genere, realizzata dal Laboratorio di Paleontologia del Museo Caffi.

L’Eudimorphodon ranzii è una specie di pterosauro vissuta in Italia nel Triassico. Il suo nome deriva dal greco e significa “dai denti di forma ben diversa”, mentre Ranzii è il genitivo latino “di Ranzi”, in onore di Silvio Ranzi, zoologo dell’Università di Milano, grazie al quale i reperti di Eudimorphodon restarono al Museo Civico di Bergamo.

Informazioni: www.museoscienzebergamo.it

Articolo precedenteUNA BIT PER EXPO
Articolo successivoM’ILLUMINO DI MENO