100 PRESEPI PER 100 ANNI DI LIONS

468

locandina-m

In occasione delle festività natalizie il Lions Club Costigliole d’ Asti e il Comune di Costigliole d’Asti promuovono la mostra 100 Presepi per 100 anni di Lionsvoluta per celebrare il Centenario di fondazione del Lions Club International, che ricorre nel 2017.

La mostra, allestita fino al giorno di Santo Stefano, sarà inaugurata nelle sale del castello Asinari di Costigliole d’Asti il 16 dicembre. Nell’occasione si svolgerà l’incontro dal titolo: “Il Presepio: libro aperto di storia delle genti” con Enrica Noceto, Maestra d’Arte – Nanni Basso, Giornalista de IL SECOLO XIX – Mauro Imbrenda, Presidente Ass.Storici Artistici Presepisti Astesi.

La mostra propone 100 presepi provenienti da tutte le Regioni italiane e da molti Paesi del mondo in cui è presente il Lions International. Il Lions Club Costigliole d’ Asti, presieduto dall’ avv. Luigi Solaro, durante l’orario di apertura della mostra s’impegnerà a realizzare la raccolta degli occhiali usati, la raccolta dei francobolli usati e la raccolta fondi per la LCIF, destinati al vaccino contro il morbillo. Inoltre, verranno proiettati alcuni filmati Lions e il video che documenta il “Presepe vivente” realizzato nel 2009 a Castello d’ Annone, dall’Associazione Santa Maria delle Ghiare con la collaborazione di tantissime famiglie e altre Associazioni del Paese, con regia, scene e costumi dell’astigiano Paolo Bernardi.

La locandina della mostra, realizzata da Prima Visione design + comunicazione di Paola Vanzino, propone l’immagine di un Presepe, del famoso maestro Ferrigno, rappresentante una tipica Natività partenopea del ‘700, sulla foto di un paesaggio di Costigliole innevato, scattata dal fotografo Franco Bello.

La sera del 24 dicembre Aspettando il Natale tra i Presepisarà l’occasione per l’evento “Le voci del Natale” con il Coro “Le 7 note” dell’Associazione Symphoniam, diretto da Simonetta Steffenino e il Coro Nostra Donna di Loreto, che prende il nome dalla chiesa Parrocchiale di Costigliole, diretto da Anna Maria Migliasso.

La mostra è realizzata in collaborazione con: Associazione Nazionale Carabinieri- Sez. di Costigliole d’Asti, U.S. Costigliole Cultura, Associazione Symphoniam, Coro Nostra Donna di Loreto, Organizzazione di Volontariato Storici Artistici Presepisti Astesi

Articolo precedenteUNTRADITIONAL CHRISTMAS A SAN FRANCISCO
Articolo successivoLINKEDIN LANCIA SALARY