SINGAPORE: IL PADIGLIONE STAMPATO IN 3D

277
Studenti e professori dell’Università di Tecnologia e Design di Singapore hanno progettato e costruito la prima struttura completamente stampata in 3D.
La struttura, chiamata AirMesh, è stata installata come padiglione nell’area di Gardens by the Bay.
Sfruttando i vantaggi più classici della stampa 3D, l’obiettivo è stato quello di creare un prodotto con estrema leggerezza e snellezza e di realizzare una struttura ottimizzata per prestazioni elevate.
La forma di AirMesh è concepita come un poliedro definito da quattro cornici orientate verso i punti salienti del paesaggio circostante: il Dragonfly Bridge, il Silver Garden, il Marina Bay Sands e l’ingresso del padiglione. La sua forma sfaccettata reinterpreta una lanterna tradizionale cinese, illuminandosi in dinamiche sfumature di colore.
Photocredit_AirMesh-Pavilion
Articolo precedenteRIAPRONO I SITI NEL CUNEESE
Articolo successivoINFODEMIA