LA TRADIZIONE NEI PIATTI DI LA THUILE

39

Se si è alla ricerca di sapori autoctoni ci si trova nel luogo ideale se si è a La Thuile,  una delle località più belli della Valle d’Aosta. Qui ogni posto di ristoro  propone i gustosi piatti di queste montagne. Ecco qualche suggerimento: il Boudin, salume con patate bollite, cubetti di lardo, barbabietole rosse, spezie, aromi naturali e vino; la Motzetta, carne essiccata di bovino, camoscio, cervo o cinghiale; la Soca, la tradizionale zuppa di La Thuile, un piatto caldo da assaporare nelle fredde giornate invernali, da alternare con la particolare Zuppa di ortiche; per un secondo veloce e stuzzicante la nota Fontina DOP da accompagnare con un contorno gradevole di Patate “campagnarde” con cipolle, e se sei ghiotto di polenta non puoi perderti Polenta e mele e, infine, Le régal du Petit Berger, una delizia per i più golosi per iniziare la giornata o per una merenda gustosa.

E per chiudere in bellezza, non rinunciate alla fondue au chocolat servita con la frutta fresca.

Articolo precedenteDALLAS ESPONE GLI ULIVETI DI VAN GOGH
Prossimo articoloLA RESISTENZA NELL’ALTA MAREMMA