L’ISOLA SCOZZESE A FORMA DI DIAMANTE

75

Rum è un’isola a forma di diamante che fa parte delle quattro Small Isles. Per orientaci meglio, sveliamo che ci troviamo in Scozia, al largo della costa meridionale dell’isola di Skye, la più grande delle Ebridi Interne, che vanta alcuni dei paesaggi più iconici della Scozia.

È una Riserva naturale nazionale composta da vulcani spenti, terre selvagge e una spettacolare fauna selvatica. Spesso si possono vedere aquile volteggiare mentre planano su ali spiegate, mentre maestosi cervi pascolano sui pendii. L’isola è infatti abitata da circa 900 cervi rossi. Nei mesi autunnali, stagione degli amori, è possibile assistere allo spettacolo che vede i maschi incrociare le corna nella lotta per la supremazia.

Questa terra è ideale per chi cerca il contatto con la natura. Per gli escursionisti l’isola offre alcuni dei paesaggi più incredibilmente selvaggi e frastagliati. Per gli amanti delle 2 ruote è possibile esplorare le strade sterrate dell’isola noleggiando una bicicletta. La pista ciclabile passa accanto al mausoleo di Bullough e alle rovine di fattorie abbandonate, sorprenderà con viste incredibili sul vasto Atlantic Corrie fino alla frastagliata cresta del Rum Cuillin.

Oggi l’isola è abitata da una piccola comunità di persone concentrate nel villaggio Kinloch sulla costa orientale. Si può raggiungere Rum in traghetto da Mallaig, operato da Caledonian MacBrayne, o in battello.

Articolo precedente-GATE
Articolo successivo1522: NUMERO DI SUPPORTO ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA