IL MONDO SECONDO STAR WARS

Di: Pier Giorgio Cozzi

  In questo saggio divertente ed erudito, in distribuzione da settembre, compaiono Babbo Natale, Shakespeare, Topolino, la Bibbia. E poi c'è Star Wars, colonna sonora di John Williams e grandi lettere d'oro a tutto schermo: “Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…”. In questo libro

FOLIAGE A COGNE

Di: Nicole Ginori

  E’ tempo di foliage. A Cogne, nel Parco del Gran Paradiso, faggi, aceri e ciliegi tra ottobre e novembre giocano con i colori e regalano uno spettacolo meraviglioso, annunciando l’arrivo dell’autunno.  Giallo, arancione, rosso, marrone e prugna s’impadroniscono del panorama

#SAPEVATELO…WEBETE

Di: Pier Giorgio Cozzi

  Neologismo recentissimo coniato dal giornalista Enrico Mentana che, unendo le parole web ed ebete, ci ha messo a disposizione su Facebook un sostantivo (“Lei è un webete!”) per definire coloro che abusano della Rete inserendovi minacce, insulti, commenti ineducati e volgarità varie dirette contro coloro di cui non si condivide

RACCONTI D’IRLANDA

Di: Elisabetta Fea

L’Irlanda può cambiarti la vita. A sostenerlo è Vanessa Marenco, scrittrice esordiente ma già piuttosto conosciuta,  soprattutto tra i giovani, per il suo blog di viaggi “Skandorina’s Travel”. Il suo libro “Racconti d’Irlanda”, recentemente pubblicato dalle edizioni Polaris, sta già riscuotendo un notevole successo. I suoi racconti sono schietti e immediati, come riescono ad esserlo solo le esperienze vissute intensamente.

VENERE INCONTRA VENERE

Di: la redazione

Torino rende omaggio a Botticelli con un particolarissimo evento. Come due “gemelle diverse” ma profondamente unite, le due Veneri del Maestro fiorentino si specchiano una nell’altra in "Venere incontra Venere", una contenuta ma eccezionale mostra-confronto allestita presso gli spazi della Galleria Sabauda dei Musei Reali dal 19 luglio al 18 settembre 2016.

TURISMO, SOSTENIBILITA’ E FELICITA’

Di: Silvia Falomo

Spiagge bianchissime e acque cristalline, ettari coltivati ad aloe, un parco naturale tutto da scoprire e una capitale, Oranjestad, che unisce architetture coloniali e modernità: in sintesi …l’isola di Aruba. Un mix affascinante e vivace di culture, frutto del puzzle di tradizioni importate dai suoi abitanti, originari da 90 diverse nazionalità. Siamo nel cuore dei Caraibi del sud, con affaccio sul Venezuela, 30 chilometri per 9 di paradiso, posto in posizione privilegiata sotto la fascia degli uragani, dove il termometro segna mediamente 28 gradi tutto l’anno.  Scogli e rocce frastagliate, grotte naturali scavate nella roccia calcarea ad oriente fronteggiano undici chilometri di spiaggia lungo la costa occidentale dell’isola. Il tutto servito da numerosi resort che offrono ai turisti ogni tipo di attività. Detto questo, non è difficile credere che nel 2015 Aruba abbia potuto raggiungere oltre 1 milione di turisti provenienti da tutto il ...