QUALE DESTINO PER L’OCCIDENTE?

Di: Pier Giorgio Cozzi

  «L’Occidente paga lo scotto di una grave mancanza, quello di aver smesso di garantire ai suoi cittadini quello che ci si aspetta dai propri governi» ossia: equità, prosperità e sicurezza. Lo si legge a pag.10 del libro di Bill Emmott Il destino dell’Occidente. Come salvare la migliore politica della storia (Marsilio)

I CROCERISTI FAN SCALO A TORINO

Di: Silvia Falomo

Dal 10 giugno, ogni sabato, i passeggeri dell’ammiraglia Costa Diadema arriveranno a Torino. L’onda lunga arriva da Savona da dove per tutto l’anno, grazie a nuove escursioni organizzate da Costa Crociere, Città di Torino e Turismo Torino e Provincia. Lo scalo di Savona sarà l’occasione per i croceristi della compagnia di navigazione italiana di scegliere il capoluogo subalpino come meta della giornata.

MACRON IN MARCIA

Di: Pier Giorgio Cozzi

La Francia ha un nuovo presidente. Nuovo in tutti i sensi: giovane, liberale per la gauche francese, europeista per i nazionalisti di Marine Le Pen e compromesso con la presidenza Hollande per i gaullisti alla ricerca dell’erede di Sarkozy. Il giorno dopo la sua elezione, i media europei

MERENDA REALE

Di: la redazione

Nel 1700 a Torino la merenda era un passatempo reale, un rituale goloso e mondano della vita di Corte: tra le 14 e le 22 gli aristocratici dal palato esigente gustavano calde tazze di cioccolata, con i “bagnati”, piccole delizie

#SAPEVATELO… ENDORSEMENT

Di: Pier Giorgio Cozzi

Endorsement Sarà perché usarla fa più… figo, ma la parola inglese endorsement, contrariamente a quanto si crede, ha conservato anche in italiano il suo significato originario di “appoggio, sostegno”. Il suo uso infatti ricorre sempre più spesso nella pubblicistica

UN’IDEA PER LE VACANZE: L’ISOLA DI RÜGEN

Di: Silvia Falomo

La Germania è sempre più presente tra le mete del turismo italiano. Secondo il German National Tourist Board  i pernottamenti nostrani in questo Paese, nel primo trimestre di quest’anno, sono aumentati del 4,3% (rispetto al 2016) e nel solo mese di marzo la crescita è stata del 9,9%. Oltre alla Baviera, in verità in lieve calo, i viaggiatori italiani tendono ora a esplorare altre regioni, come il Nordreno-Westfalia e la Sassonia. Quest’ultima regione è percorsa dalla statale B96, un nastro di asfalto che scivola attraverso la Germania orientale, toccando Berlino, i suggestivi paesaggi rurali, i piccoli centri storici, Brandeburgo e Meclemburgo, tra Zittau e l'isola di Rügen. E’ questa la strada che vorremmo segnalarvi come originale spunto  per una vacanza on the road. In modo particolare nel suo tratto finale, quello che porta appunto all’isola di Rügen. Poco nota, situata all’estremo nord est del Paese, è una perla incantevole ...