I LUNEDI’ DEI MUSEI TRA CIBO E CULTURA

49

Il binomio cultura e cibo è sempre andato di pari passo. Per questo motivo l’Associazione Abbonamento Musei di Torino ha pensato di organizzare e promuovere, in collaborazione con Eataly, “I Lunedì dei Musei”, un ciclo di appuntamenti tra arte, cultura e gastronomia tipica con la partecipazione di esperti e docenti ma anche con degustazioni guidate.

Si inizia dunque lunedì 21 gennaio alle 18,30.  L’aula 2 di Eataly (in via Nizza 230/14) ospiterà il primo incontro che sarà incentrato sulla Venaria Reale, patrimonio dell’umanità per l’Unesco. A parlarne sarà Tomaso Ricardi di Netro, responsabile delle Attività Espositive del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude. Si degusteranno i plin della Taverna del re con un calice di vino della zona.

La reggia di Venarìa fu progettata dall’architetto Amedeo di Castellamonte. A commissionarla fu il duca Carlo Emanuele II che intendeva farne la base per le battute di caccia nella brughiera collinare torinese. Lo stesso nome in lingua latina della reggia, Venatio Regia, viene fatto derivare dal termine reggia venatoria

Il professor Marco Reviglio sarà invece il relatore del secondo incontro (lunedì 18 febbraio) dedicato al Forte di Fenestrelle.

Si tratta di un complesso fortificato eretto dal XVIII al XIX secolo in val Chisone. Per le sue dimensioni e il suo sviluppo lungo tutto il fianco sinistro della valle, la fortezza è anche detta la grande muraglia piemontese. Progettata inizialmente dall’ingegnere Ignazio Bertola, con funzione di protezione del confine franco-piemontese, la fortezza venne completata solamente nel secolo successivo e non fu mai coinvolta in assedi o assalti in forze degni di nota o di rilievo; fu invece protagonista di alcune schermaglie minori e di un breve scontro nel corso della seconda guerra mondiale. Dopo un lungo periodo di abbandono (dal 1946 al 1990), è iniziato un progetto di recupero, tuttora in corso, che l’ha riaperta al turismo.

Il tema prescelto per l’occasione sarà “La montagna e il cioccolato”. Si degusteranno pertanto cioccolato e Vermouth.

Una volta al mese si approfondirà dunque un tema diverso in compagnia di un esperto del settore, collegando patrimonio culturale e artistico con tradizioni enogastronomiche.

I restanti appuntamenti, ancora in via di definizione (riguarderanno anche il Muses – Accademia delle Essenze di Savigliano e Casa Menabrea – Museo della Birra di Biella) si potranno consultare di volta in volta sul sito www.eataly.net e si terranno sempre alle 18,30  nell’aula 2 di via Nizza 230/14.

Per partecipare occorre prenotare.

Per dettagli su costi e modalità di partecipazione si può consultare il suddetto sito.