2013: VA IN SCENA IL PIEMONTE

255

002Cosa ci aspetta in Piemonte nel 2013? Sono davvero molti gli eventi di qualità (culturali, turistici e sportivi) che sfileranno quest’anno sul  palcoscenico della regione subalpina. Si comincia dalla Venaria Reale, che riapre dopo la pausa invernale dal 1° marzo 2013 con un’intensa stagione culturale ricca di eventi ed importanti novità. Da Torino il testimone degli eventi passa a Novara, dove dall’8 marzo al 30 giugno, presso il Broletto,  si potrà visitare la  prima grande mostra internazionale dedicata all’evoluzione umana, dal titolo “Homo Sapiens. La Grande storia della diversità umana“. Sempre nel mese di marzo, il 16, debutta ufficialmente la stagione sul Lago Maggiore, con la riapertura di ville e giardini. Entro questa data  il Palazzo Borromeo sull’Isola Bella splenderà di una luce tutta nuova, essendo in dirittura di arrivo i lavori di restauro che consentiranno di rivedere, dopo 400 anni, i colori originali dell’edificio. Dal 26 aprile al 1 maggio, Torino sarà invece il palcoscenico della seconda edizione del “Torino Jazz Festival”, mentre il 21 maggio è prevista l’inaugurazione della prestigiosa mostra “I tesori dell’Hermitage”, ospitata a Palazzo Madama sino al 29 settembre. In Alto Monferrato, il 15 e 16 giugno, andrà in scena il quattrocentesimo anniversario dell’Assedio di Canelli, spettacolare rievocazione storica, che proietterà nelle suggestive atmosfere della vita secentesca la città delle “cattedrali sotterranee”, candidate Patrimonio Unesco. Alle soglie dell’estate, nel mese di giugno, le mura dell’imponente castello di Galliate faranno da sfondo al 14° Raduno Folkloristico Internazionale, mentre il 15 e 16 giugno, a Maggiora, si svolgerà il GP d’Italia del campionato del mondo motocross.

Collisioni, il Festival della Letteratura e della Musica, animerà  Barolo dal 6 al 9 luglio, chiudendo la prestigiosa rassegna con l’unica data italiana di Elton John.

Il mese d’agosto sarà segnato da un grande evento: i World Masters Games, i giochi mondiali estivi per coloro che hanno dai 30 ai 100 anni, in programma dal 2 al 11 del mese: con 15.000 partecipanti, 30 sport in programma, 61 siti di gara, si potrà assistere alla più vasta manifestazione di sport in Piemonte dopo le Olimpiadi del 2006. Cuore dell’esibizione sarà Torino con 23 discipline, distribuite tra Grugliasco, La Loggia, Beinasco, Robassomero e Fiano. Ma saranno sedi di gare anche Sestriere e Bardonecchia per l’orienteering, Ivrea per la canoa e il kayak e  Candia per la canoa, il kayak e il canottaggio. Coinvolti anche i laghi, con Orta ed Intra per la vela, e il Cuneese, con Alba per il judo e il karate, Bra per l’hockey prato e Racconigi per il tiro a volo.

Infine due eventi internazionali dedicati all’enogastronomia Cheese a Bra, dal 20 al 23 settembre e  la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco,  ad Alba dal 12 ottobre al 17 novembre.

Tenuto presente che (notizia di questi giorni) la Cittadella di Alessandria è giunta al primo posto ai “Luoghi del Cuore” (l’iniziativa promossa da Fai e Intesa Sanpaolo) con quasi 54 mila segnalazioni, sembra proprio che questo sia davvero un gran momento per il Piemonte. Dunque…si cavalchi l’onda!

 

Immagine: Regione Piemonte photo gallery