FESTIVAL DELLE ERBE AROMATICHE E OFFICINALI SUI COLLI TOSCO-ROMAGNOLI

461

Alla fine giugno, a Casola Valsenio si svolgerà la prima edizione di un festival dedicato a erbe aromatiche e officiali, tra benessere, cultura e gastronomia.

Il suggestivo borgo si trova in alta Valle del Senio, prossimo a quella parte della provincia di Firenze che sconfina sul versante tosco-romagnolo dell’Appennino. Questa storica località, che si fregia di essere il “Paese delle Erbe e dei Frutti Dimenticati”, è  animato nel corso di tutto l’anno da una serie di eventi “verdi” e da quest’estate intende declinare tale vocazione in “Erbe in fiore”, una manifestazione dedicata alle erbe aromatiche e officinali che si svolgerà in due weekend consecutivi di giugno (21-22 e 28-29).

L’evento si svilupperà su cinque principali spazi tematici: gastronomico, con assaggi di piatti originali e creativi proposti dagli chef del territorio, dalla cucina tradizionale romagnola alla cucina vegetariana e vegana, insieme ai vini biologici locali e all’angolo delle tisane e dei tè dal mondo; agronomico, con esposizione, dimostrazioni e vendita di prodotti a base di erbe officinali, oggettistica per la casa e il giardino; vivaistico; fitoterapico; naturalistico, attraverso escursioni nelle verdi colline che circondano Casola.

La vocazione di Casola Valsenio  è in quelle erbe officinali che già agli inizi del 1900 erano raccolte negli incolti, essiccate e vendute e delle quali nel 1938 il giovane Augusto Rinaldi Ceroni iniziò a sperimentarne la coltivazione. Un esperimento cresciuto fino a trasformarsi, nel 1974, in un vero orto botanico specializzato in piante officinali, dove su oltre 4 ettari vengono coltivate più di 400 varietà di erbe.

Informazioni: www.casolaromatica.it

 

Articolo precedenteIN ESTATE A VIAREGGIO “TUTTI AL MUSEO!”
Articolo successivoMALESCORTO – UN VIDEO CONCORSO PER IL FESTIVAL DI MALESCO