IN ESTATE A VIAREGGIO “TUTTI AL MUSEO!”

512

viareggio passeggiata comune di viareggioIl Museo Archeologico e dell’Uomo “A. C. Blanc” di Viareggio propone per il periodo estivo un’interessante iniziativa rivolta ai bambini e alle loro famiglie. A “Tutti al Museo” i piccoli partecipanti (che devono aver compiuto almeno 4 anni) possono scoprire il passato più remoto dell’uomo, con visite guidate e laboratori, dove hanno l’occasione di sperimentare le varie tecniche utilizzate nella preistoria per realizzare pitture, incisioni e fabbricare ceramiche, intrecci e tessuti, attraverso il contatto con le materie prime.

Quattro le tematiche:

Artisti preistorici all’opera. Visita alle sale del paleolitico, con particolare riferimento ai pannelli relativi all’arte preistorica, seguita da un laboratorio pratico che propone ai bambini la sperimentazione dell’uso dei colori e delle tecniche impiegate nella preistoria per la realizzazione delle pitture rupestri.

Il primo pane … a merenda con i nostri antenati. Nel corso della visita alle sale del museo i bambini esploreranno le principali “tappe alimentari” della preistoria: caccia, raccolta, scoperta del fuoco e della cottura del cibo, allevamento e agricoltura. I bambini sono poi condotti nel laboratorio dove li aspetta un’esperienza tutta da toccare, manipolare e gustare: macineranno i cereali usando gli stessi mezzi dei nostri antenati e completano l’esperienza con una ricca merenda a base di focacce preistoriche e … miele.

Vasai per un giorno.

La visita al museo si propone di illustrare, nella sala del neolitico, i grandi cambiamenti economici (introduzione dell’agricoltura e dell’allevamento) e le grandi innovazioni della cultura materiale (levigatura della pietra, fabbricazione dei vasi in ceramica e tessitura). Si passa poi al laboratorio dove, manipolando l’argilla, si apprendono le tecniche utilizzate nella preistoria per creare vasi e piccoli oggetti, poi decorati con bastoncini, conchiglie e cordicelle vegetali.

Filo … Filò ovvero dal filo al tessuto. Quest’ultimo laboratorio si svolge nella sala del neolitico. Qui si può approfondire il processo di lavorazione e gli strumenti della filatura e tessitura delle fibre naturali. Si sperimenta la tessitura su un telaio verticale analogo a quelli di epoca neolitica. Ciascun bambino realizza un campione di tessuto in fibra naturale con un telaietto .

I laboratori si tengono presso il giardino dei Civici Musei di Villa Paolina, dal 10 luglio al 4 settembre (tutti i martedì e giovedì dalle ore 18 alle ore 20). L’ingresso è gratuito.

Informazioni: Musei Civici Viareggio 0584 966338  http://turismo.comune.viareggio.lu.it/

Immagini: Comune di Viareggio

Articolo precedente“LETTERALTURA” AL LAGO MAGGIORE
Articolo successivoFESTIVAL DELLE ERBE AROMATICHE E OFFICINALI SUI COLLI TOSCO-ROMAGNOLI