SAN VALENTINO ALLA FONDAZIONE TORINO MUSEI

318

“Love is in the art” è la formula con cui la Fondazione Torino Musei promuove, quest’anno, le iniziative per festeggiare San Valentino. Tutte le coppie (non necessariamente formate da innamorati) potranno usufruire, sabato 14, della formula un biglietto per due. Potranno cioè, acquistando un solo biglietto d’ingresso, visitare in due, le collezioni e le mostre temporanee nei musei della Fondazione (Galleria d’Arte Moderna, Museo d’Arte Orientale, Palazzo Madama e Borgo medievale), con l’unica eccezione delle esposizioni dedicate a Marco Polo (al Mao) e a Primo Levi (a Palazzo Madama). Sono in programma anche alcuni percorsi guidati che inizieranno5441139753_bbb67d8874_m alle 16,30, al costo di 4 Euro. L’itinerario proposto dalla Gam (via Magenta 31) si intitola “L’Amore e il doppio”, e partirà dalle opere di Antonio Canova per arrivare a quelle di Karel Appel, mentre “L’amore tra terra e cielo” è il tema scelto dal Mao (via S. Domenico 9/11) che, oltre ad un percorso tra le collezioni, esporrà eccezionalmente per tutto il weekend, tre dipinti Shunga di soggetto erotico-sentimentale della scuola di Utamaro. A Palazzo Madama (p.za Castello) si potranno comprendere “L’amore e l’arte” attraverso le storiedelle celebri coppie che arricchiscono le decorazioni della Camera Nuova, mentre al Borgo e alla Rocca del Valentino, si potrà riscoprire “L’amore nel Medioevo: cavalieri e dame, tra romanzi cortesi e cavallereschi”. Per info e prenotazioni: 011/5211788 o prenotazioniftm@arteintorino.com). Un itinerario gratuito sui “Legami d’arte” è, inoltre, in programma martedì 17 alle 16 alla Gam (con ingresso normale, info e prenotazioni allo 011/4429546/7 o infogamdidattica@fondazionetorinomusei.it) 

———————————————

La fotografia è di Vincent Teriaca

Articolo precedenteJE SUIS CHARLIE
Articolo successivoCAPIRE I NUMERI