L’ANIMA CREOLA DI MAURITIUS

499

mauritius c'est un plaisir

Dal 19 al 29 novembre 2015 l’isola di Mauritius ospita la 10° edizione del Festival Internasional Kreol,  la più importante manifestazione dedicata alla cultura creola mauriziana.  Gli eventi in programma sono organizzati nelle più suggestive location dell’isola. Va in scena la moda e  l’arte creola (che è rappresentata attraverso il cinema e la pittura), ma la  grande protagonista è la danza tradizionale mauriziana, che ha avuto origine in Madagascar. Il séga rappresenta l’evoluzione di antiche e suggestive danze che risalgono al periodo della schiavitù, originariamente accompagnate dal canto e dalle percussioni del ravanne, tipico strumento mauriziano simile a un tamburo.

Il Festival culmina con il Gran Konser sulla piana di Les Salines, Port Louis, il 29 novembre, al quale sono invitati gli abitanti di tutta l’isola e i visitatori da tutto il mondo.

L’isola di Mauritius, nel cuore dell’Oceano Indiano, combina armoniosamente elementi della cultura africana e indiana con influenze europee risalenti alla fine del XVI secolo, periodo della conquista da parte dell’Olanda. A Mauritius si sono susseguiti nel corso dei secoli colonizzatori francesi e britannici, le cui dominazioni si  sono fuse con gli usi locali dando vita allo spettacolare mix che è la cultura creola, che si traduce in un popolo accogliente e allegro, ricco di costumi e tradizioni festose e colorate.

Informazioni: http://www.festivalinternasionalkreol.mu/       http://www.tourism-mauritius.mu/

 

Articolo precedenteIN SCENA IL CIOCCOLATO
Articolo successivoMILANO-NYC: ALLEATI NEL TURISMO