IL CORPO NON MENTE

807

Il corpo non mente mai. Lo sostengono psicologi, medici olistici ed esperti del benessere nei campi della riabilitazione o in discipline come la bioenergetica, lo yoga etc.

Ne sono convinti anche numerosi medici che seguono la medicina tradizionale, soprattutto i nutrizionisti che riescono a capire lo stile di vita di un paziente, dal peso (e non solo da quello) o i dermatologi che, a seconda degli sfoghi della pelle, riescono a comprendere il livello di stress di un individuo.

Analogo discorso vale anche per i personal trainer di varie discipline sportive.

Dall’osservazione del corpo di una persona (che comprende postura, peso, condizione della pelle e dei capelli) si possono dedurre molte informazioni sul suo modus vivendi e di conseguenza fare valide ipotesi anche sul suo modus pensandi.

La pelle o l’odore di un individuo (che non sempre è facilmente mascherabile con profumi chimici) ci dice da subito quello che è ad esempio il suo stile alimentare.  La postura ci svela se una persona è depressa o meno. Il peso, poi, è un elemento rivelatore di tante cose che ora non starò qui ad elencare, limitandomi a dire che molti dietologi olistici non pensano che ingrassare o dimagrire sia una cosa legata solo alle quantità di cibo che ingeriamo o allo sport che facciamo (o che non facciamo) ma che ci siano, invece, componenti psicologiche importanti che impediscono, ad esempio, di perdere peso in modo definitivo o di perderne pochissimo anche se si sta quasi a stecchetto.

C’e anche una tesi secondo cui ad ingrassare facilmente sarebbero le persone statiche e abitudinarie che non amano i cambiamenti e le persone prive di passioni (non necessariamente di carattere sentimentale). Ma questa è solo una delle tante.

Gli sfoghi della pelle sarebbero, poi addirittura, una difesa nei confronti degli altri. Il corpo diventerebbe repellente alla vista per soddisfare il bisogno inconscio di tenere gli altri alla larga.

In commercio ci sono tanti pubblicazioni che trattano la questione da diversi punti di vista e con diverse sfaccettature: da riviste come Riza psicosomatica a saggi come “Il corpo non mente” di Luciano Marchino e Monique Mizrahil (Sperling & Kupfer) o “Pensare col corpo” di Francesca Speciani e Jader Tolja (Zelig Edizioni), solo per citarne alcuni.

Per quest’ultimo posso garantire, avendolo letto: alcuni spunti sono davvero interessanti e innovativi.

Ma per chi non avesse voglia di leggere, ci sono anche tante iniziative che aiutano a vedere e ad ascoltare il corpo in termini olistici. Ad esempio il Festival dell’Oriente (un festival itinerante che fa tappa in diverse città italiane) o come la rassegna che si intitola appunto “Il corpo non mente” e che si terrà a Vinovo, sabato 13 e Domenica 14 maggio. Si tratta di una rassegna sulla salute e il benessere globale promosso dall’Associazione “Sahasrara” in collaborazione con il Comune di Vinovo, in provincia di Torino). L’evento coinvolgerà l’intero paese.

Professionisti del benessere olistico condivideranno la loro conoscenza durante conferenze, laboratori e workshop esperienziali e saranno a disposizione per trattamenti individuali e consulenze. L’evento si propone di diffondere la conoscenza attraverso la sperimentazione diretta e l’informazione di pratiche che promuovono uno stile di vita improntato al benessere dell’intera persona: dalle cure naturali, all’alimentazione, alle discipline bionaturali.

L’evento si svolgerà nelle sale del Castello della Rovere di Vinovo messe a disposizione dal Comune e la partecipazione è gratuita.

Gli eventi proposti saranno conferenze sulla Mindfulness, Medicina Allopatica, Medicina Complementare, Agopuntura, Osteopatia, Alimentazione consapevole, Reiki, Costellazioni familiari, gruppi di Yoga, Yoga della risata, Yoga Bimbi, Taiji, Meditazioni e trattamenti individuali tra cui: Mindfulness, Riflessologia Plantare, Kinesiologia, Shiatsu, Massaggi Olistici e tanto altro, ad offerta libera, effettuati da professionisti delle diverse discipline.

Locali e negozi del territorio parteciperanno all’iniziativa offrendo, in una sorta di fiera allestita per tutto il paese, degustazioni o informazioni sui propri prodotti e sulle eccellenze alimentari del luogo.5549024288_unnamed (90)

Articolo precedenteLUOGHI D’AMORE
Articolo successivoARTE, CINEMA E AUTOMOBILI: AL MAUTO