UN PICCOLO PRINCIPE TRA GLI UOMINI

219

Fino al 7 novembre 2021, a Lione, La Sucrière  farà da cornice a una mostra immersiva su Antoine de Saint Exupéry e il suo Piccolo Principe.

C’è a volte in letteratura un legame così forte tra il personaggio immaginario e il suo autore che le loro “esistenze” sono inseparabili. Tuttavia, il vero eroe non è necessariamente quello in cui crediamo e se il Piccolo Principe è l’opera più tradotta al mondo (dopo la Bibbia), questa mostra restituisce tutto il suo posto ad Antoine de Saint Exupéry. Personaggio complesso, avventuriero se ce n’è uno, il bambino che non gli è mai stato lasciato e il suo Piccolo Principe che lo incarna.

Questo biondino scarmigliato con il fascino di un poeta ha preso in ogni modo posto nell’opera di colui che da bambino veniva chiamato “Pique la luna” (perché volgeva sempre gli occhi al cielo), che le sue imprese e i suoi scritti sono diventati a volte un po’ secondari. Per comprendere l’ intera dimensione di questo grande personaggio (sia letteralmente che figurativamente), non c’è niente come immergersi nella sua intimità.

Per la prima volta vengono riuniti oggetti personali, foto, manoscritti e disegni per ripercorrere la sua vita .

La Sucrière 49 – 50 quai Rambaud – 69002 Lione 2°. Tutti i giorni. dalle 10.00 alle 18.00 dal martedì al venerdì, dalle 10.00 alle 19.00 nei fine settimana

 

Articolo precedenteDIMORE REALI
Articolo successivoIL SENTIERO DELLO YOGA A SASS DA GRÜM