BIODIVERSAMENTE: IL FESTIVAL DELL’ECOSCIENZA AL MUSEO DI SCIENZE NATURALI DI TORINO.

313

Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, anche quest’anno aderisce a Biodiversamente: il Festival dell’Ecoscienza, che si svolge nei giorni 27 e 28 ottobre2012.  L’iniziativa è organizzata dal WWF Italia in collaborazione con l’ANMS (Associazione Nazionale Musei Scientifici), per scoprire i segreti della biodiversità non solo nelle aree naturali, ma anche nei luoghi della divulgazione e della ricerca scientifica “made in Italy”. L’edizione 2012 è dedicata alle Alpi, riserva d’acqua dell’Europa e uno dei sistemi naturali più importanti per la biodiversità europea, risorsa fondamentale per il benessere dell’uomo e della natura. Oltre alla visita gratuita di Bulloni e Farfalle. 150 anni di ambiente in Piemonte, mostra sulla biodiversità, sui cambiamenti climatici e sull’attuale situazione dei ghiacciai alpini, il MRSN per l’occasione propone: sabato 27 ottobre   (dalle ore 16 alle ore 17.30): “Cavallette & Co. Biodiversità nel giardino di casa”, condotto da  Marco Favelli e coordinato da Elena Gavetti ed Elena Giacobino. Il laboratorio interattivo, gratuito per le famiglie, consente l’osservazione della biodiversità che non è solo presente nelle foreste o negli atolli corallini dei mari tropicali, ma si può osservare anche negli ambienti a noi più “vicini”. Domenica 28 ottobre (alle ore 17.30) Conferenza  ad ingresso libero dal titolo: “Salvare le foreste pluviali del Madagascar: i progetti di riforestazione responsabile di Voiala e Mille Orti in Africa”.Interviene Heritiana Andriamalala, coordinatore dei progetti Voiala e Mille Orti in Africa, Presenta Franco Andreone  Conservatore della Sezione di Zoologia e Chair per l’IUCN SSC Amphibian Specialist Group in Madagascar. Nel corso della conferenza verrà anche presentato il CD «Bois de rose», realizzato da Olga del Madagascar con il patrocinio del Museo Regionale di Scienze Naturali e del WWF Italia e finalizzato alla lotta contro la deforestazione nell’Isola.

Articolo precedenteIL 12 E 13 OTTOBRE RITORNA IOLAVORO AL PALAISOZAKI DI TORINO .
Articolo successivoAI BLOCCHI DI PARTENZA L’EDIZIONE 2012 DEL SALONE DEL GUSTO E TERRA MADRE.