“GARANZIA GIOVANI” PER I RAGAZZI CHE HAN SMESSO DI STUDIARE

508

Un punto informativo dedicato al progetto straordinario della Regione Piemonte, rivolto ai giovani tra i 15 e i 29 anni non compiuti, Garanzia Giovani, sarà presente al Salone internazionale del Libro a Torino, nell’area dedicata ai ragazzi (Bookstock Village).

All’InfoPoint i ragazzi che cercano lavoro e hanno smesso di studiare hanno la possibilità di registrarsi al portale www.garanziagiovanipiemonte.it. Con l’iscrizione al sito web potranno ricevere entro quattro mesi proposte di lavoro in Piemonte, in Italia e all’estero, oppure proposte di tirocinio, di formazione finalizzata all’occupazione, e inoltre inviti a partecipare a iniziative di orientamento sulla domanda delle imprese e le opportunità di lavoro, servizi informativi sulle opportunità nel campo del volontariato, della cooperazione e del servizio civile, servizi informativi per conoscere l’offerta formativa post diploma e post laurea al fine di specializzarsi, servizi orientativi e di sostegno al rientro in percorsi d’istruzione e formazione finalizzati al conseguimento di qualifiche professionali e diplomi di livello secondario o titoli universitari, e servizi informativi finalizzati alla creazione di impresa. Possono anche utilizzare il programma per l’orientamento alle professioni S.OR.PRENDO.

Inoltre, presso l’InfoPoint possono ritirare anche la carta regionale giovani “Pyou card”, la carta per la mobilità dei giovani che consente di accedere ai nuovi servizi, e accumulare punti premio per corsi di formazione gratuiti, corsi di lingua e abbonamenti a trasporti e musei. Con “Garanzia Giovani Piemonte” si possono avere anche incentivi per la mobilità dei giovani in Italia e all’estero: ai ragazzi è offerta l’opportunità di rimborso delle spese di viaggio per sostenere un colloquio di lavoro.  Con i servizi del portale è disponibile inoltre l’App di IOLAVORO, dove è possibile visualizzare offerte e informazioni sul progetto.

Garanzia Giovani Piemonte è promosso dalla Regione Piemonte, Assessorato al Lavoro e Formazione professionale, realizzato dall’Agenzia Piemonte Lavoro e finanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Info: www.garanziagiovanipiemonte.it

 

Immagine di Vincent Teriaca

Articolo precedenteNON BUTTIAMOCI GIU’
Articolo successivoIN IRLANDA TUTTI PAZZI PER IL “GIRO D’ITALIA”