LE DIMORE STORICHE DEL PIEMONTE APRONO LE PORTE

565

villa-lajolo-piossasco-torino-facciata

Il 23 e 24 maggio saranno visitabili in Piemonte 18 residenze storiche private. Va in scena, infatti, in tutta Italia, la quinta edizione delle “Giornate Nazionali A.D.S.I.”, l’iniziativa annuale dell’Associazione delle Dimore Storiche Italiane. L’obiettivo è di aprire tali dimore che, spesso sono chiuse al pubblico, rendendole visitabili con l’allestimento di mostre, aperitivi e attività culturali.

Questa edizione, oltre ad accrescere la consapevolezza dei cittadini sull’importanza dei beni culturali privati per il patrimonio storico-architettonico italiano, intende valorizzare la tradizione enogastronomica locale in occasione di Expo Milano 2015.

I Turisti avranno quindi l’opportunità unica di passeggiare in palazzi, castelli, ville e giardini normalmente chiusi al pubblico. In molti casi la visita sarà guidata dai proprietari di casa, che illustreranno gli usi residenziali delle stanze più antiche, ma anche i reperti storici e le opere artistiche conservate. Alcune residenze, inoltre, organizzeranno delle degustazioni di vini locali, unendo alla visita un’esperienza più ampia per scoprire i gusti della tradizione.

Il Piemonte aderisce all’iniziativa aprendo le seguenti abitazioni storiche e/o nobiliari:

Castello di Gabiano a Gabiano (AL)

Tenuta La Marchesa a Novi Ligure (AL)

Villa Astigliano a Valenza Po (AL)

Palazzo Gazelli (AT)

Castello di Passerano a Passerano Marmorito (AT)

Castello di Robella a Robella (AT)

Castello San Martino Alfieri a San Martino Alfieri (AT)

Castello di Massazza a Massazza (BI)

Palazzo La Marmora a Biella (BI)

Casa Cobianchi a Boca (NO)

Podere ai Valloni a Boca (NO)

Castello dal Pozzo a Oleggio Castello (NO)

Villa il Passatempo a Chieri (TO)

Casa Lajolo a Piossasco (TO)

Castello Sansalvà a Santena (TO)

Castello di Marchierù a Villafranca (TO)

Castello di Villardora a Villardora (TO)

Palazzotto Juva a Volvera (TO)

 

Info: piemonte@adsi.it – mrazzetti@glebb-metzger.it   www.adsi.it

Immagine: Casa Lajolo – Piossasco (TO)

Articolo precedenteTORINO SETTECENTESCA IN MOSTRA A CHAMBERY
Articolo successivoTURISMO GASTRONOMICO IN REPUBBLICA DOMINICANA