A PASSO DI STORIA LUNGO LA VIA EMILIA

487

Modena, Reggio Emilia e Parma, 3 città romane  sviluppatesi lungo la Via Aemilia: Mutina e Parma, colonie fondate nel 183 a.C., e Regium Lepidi istituita come forum in quegli anni. Dal 31 marzo per tutto il 2017, per le celebrazioni dei 2200 anni dalla nascita di queste tre città, la Via Emilia si percorre a passo di Storia. Prima, con il programma di mostre, ricostruzioni ed eventi organizzati nei 3 capoluoghi, poi, con un ulteriore passo nel tempo e nello spazio lungo la stessa strada, l’approdo a Bologna, dove al centro dell’attenzione ci sarà il Medioevo emiliano-romagnolo.
La Via Emilia, arteria unificante della regione che tuttora ne conserva il nome, si propone come un itinerario per scoprire, attraverso l’uso di linguaggi diversi e nuove tecnologie, la storia delle città che unisce e gli aspetti che hanno contribuito a definirne l’identità attuale.

L’evento “2200 anni lungo la Via Emilia” propone mostre, ricostruzioni ed eventi in tutte e tre le città fondate dal console Marco Emilio Lepido, al quale si deve la strada elemento unificante della regione che ne porta il nome. Su quella importante via viaggiano da sempre merci e prodotti di un’economia florida, ma anche genti, idee, competenze, e sensibilità differenti, all’insegna di una cultura la cui cifra è, da 2200 anni, l’accoglienza.

www.2200anniemilia.it

Articolo precedente#SAPEVATELO…GOLPE
Articolo successivoLUOGHI D’AMORE