RIAPRE IL MUSEE D’ARTS DI NANTES

449

Il 23 giugno scorso, dopo sei anni di lavori d’ingrandimento, il Musée d’arts di Nantes ha riaperto le sue porte al pubblico con 17 mila metri quadrati di superficie espositiva e più di 10 mila opere, dal XIII al XXI secolo. Lo studio d’architettura londinese Stanton Williams (il Royal National Theater, la Torre di Londra, il Teatro di Belgrado, ecc.) ne ha firmato il progetto. Tra gli artisti: Georges de La Tour, Jean-Auguste-Dominique Ingres, Max Ernst, Sonia Delaunay, Pablo Picasso, Fernand Léger, Vassily Kandinsky, Claude Cahun, Giuseppe Penone, Nan Goldin, per citarne solo alcuni.

Articolo precedenteINCONTRARE I BIG FIVE DELL’AFRICA
Articolo successivoTRAN TRAN