LE LUCI E LE OMBRE DI CARAVAGGIO

601

La luce, protagonista assoluta dell’opera di Caravaggio, è il tema del dialogo tra Vittorio Storaro, vincitore di 3 Premi Oscar per la fotografia per i film Apocalypse Now, Reds e L’ultimo imperatore, e Claudio Strinati, tra i massimi studiosi di Caravaggio. L’evento andrà in scena nell’ Aula Magna del Centro Conservazione e Restauro della Venaria Reale, mercoledì 8 novembre 2017, alle ore 16.30. Storaro e Strinati sono accomunati da una passione profonda e duratura per l’artista lombardo, che seppe utilizzare la luce per “avvolgere corpi e oggetti e raffigurarli con una intensità e un senso di realtà unico e inarrivabile per gli autori del suo tempo”. “Con i suoi potenti effetti di chiaroscuro” – sostiene Claudio Strinati – “Caravaggio sottolinea i volumi dei corpi che con grandissima teatralità, sembra appaiano magicamente dal buio della scena”.

Emerge un’attenzione quasi cinematografica di Caravaggio per la costruzione della scena, che introduce quanto più volte dichiarato da Vittorio Storaro: “Non avrei potuto ideare l’illuminazione del volto di Kurtz/Marlon Brando senza conoscere e studiare la luce di Caravaggio”.

Vittorio Storaro anticipa così il suo intervento al dialogo in programma: “la mia analisi sulle Luci e  Ombre di Caravaggio è in diretta, mostrando una serie di dipinti che formano, a mio avviso, un certo percorso creativo, in relazione alla sua natura umana. E’ una analisi, quasi come una Psicoanalisi, una serie di considerazioni pittoriche, un insieme di nozioni della sua storia di vita, pur non essendo un analista, un critico d’arte e uno storico, ma il tutto visto attraverso l’analisi, molto personale, del suo percorso luministico nell’oscurità che ci circonda tutti, durante il nostro percorso di ricerca su chi siamo, sul significato della nostra vita individuale. E’ certamente attraverso la ricerca del suo percorso che ho, in buona parte, capito il mio percorso di Vita creativa… e non solo”.

Il dialogo è gratuito. A seguire è possibile visitare la videoinstallazione Caravaggio Experience presso la Citroniera. Prenotazione obbligatoria: tel. +39 011 4992333 – prenotazioni@lavenariareale.it

Articolo precedenteI MARTEDI’ SALUTE
Articolo successivoTRAVEL TICKET: VIAGGIARE SENZA LIMITI IN OLANDA