IL LABIRINTO DI ALFONSINE 2022 È “ONIRICO”

63

Ogni anno il Labirinto Effimero di Alfonsine, in provincia di Ravenna, ha abituato i suoi visitatori a nuovi tracciati e nuove ispirazioni, per rendere il “viaggio” sempre diverso, emozionante ed entusiasmante, oltre che unico e inimitabile a livello nazionale. Sarà così anche in questo 2022, dove il tema caratterizzante è il “Labirinto onirico”, che trae le sue radici dalla mitologia greca rendendola terrena attraverso il nuovo disegno/percorso del labirinto. L’inaugurazione è fissata per sabato 18 giugno alle ore 16.

«Siamo stati attratti dalle figure di Hypno e dai suoi tre figli, gli oneroi, Morfeo, Fobetore e Fantaso, per creare una storia all’interno del nostro campo di mais e raffigurarla con diversi elementi», racconta Carlo Galassi, ideatore di questa straordinaria opera “naturale” che dal 2008 ogni estate accoglie migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia. «Nasce tutto da Hypno, Dio del sonno, che invia i suoi figli, incarnazione dei sogni, alle persone che decidono di addentrarsi all’interno del labirinto, alla scoperta di qualcosa che ancora a loro è ignoto, cercando un significato durante l’esperienza di questo percorso onirico».

Il Labirinto di Alfonsine si estende su una superficie di 70.000 metri quadrati con oltre 2 km di sentieri “disegnati” in un grande campo di mais.

Il Labirinto rimarrà aperto fino a settembre con i seguenti orari: 16 – mezzanotte. Costo del biglietto per l’accesso al Labirinto Effimero € 10 (€ 7 per bambini dai 4/12 anni).

 

Articolo precedenteCOME PREVEDONO LE LORO VACANZE GLI ITALIANI
Articolo successivoIN ARRIVO IL “BONUS PSICOLOGO”