LA GIORNATA DELLA SALVIA E DELLA SABA

360

Grappoli appesiIl 20 ottobre a Riolo Terme, in provincia di Ravenna, si svolgerà la Giornata della Salvia e della Saba, un originale abbinamento per celebrare e riscoprire una pianta officinale comune, dai molteplici usi in cucina, e soprattutto di un derivato del mosto quasi ormai perduto.

La saba si ricava facendo bollire lentamente il mosto d’uva, per molte ore, fino a ridurne di due terzi la quantità liquida. Il risultato: una sorta di “sciroppo” di colore scuro e di gradevole gusto e aroma. La saba in Romagna è stata da sempre usata per arricchire e dare maggiore gusto a svariati alimenti: frutta, pane, polenta, fagioli, tortelli dolci ripieni; i bambini la mescolavano alla neve appena caduta, improvvisando dei sorbetti. Con la saba si ricava una ricca e saporita marmellata “e Savor”.

Per tutta la giornata della sagra verrà anche preparata “dal vivo” la saba attraverso dimostrazioni pratiche.

Informazioni: www.riolotermeproloco.it.

Immagine: Terre di Faenza

Articolo precedenteE’ NATA 5W AGORÀ
Articolo successivoOBESITY DAY. TRA SOVRAPPESO E POVERTÀ