ALLA SCOPERTA DELLE CUCINE DI CASA SAVOIA

451

Riaprono, a partire dal 9 gennaio, le cucine del Palazzo Reale di Torino e l’appartamento di Madama Felicita. L’iniziativa denominata “Dalle cucine alla tavola del Re” prevede percorsi di visita a cura dei volontari dell’Associazione Amici di Palazzo Reale. I visitatori avranno dunque l’occasione di poter ammirare gli ambienti seminterrati dove venivano preparati i grandi banchetti di corte e di percorrere, poi, le scale e i corridoi che i valletti utilizzavano per portare le vivande nella sala da pranzo utilizzata da Vittorio Emanuele III e della regina Elena. Il pubblico sarà condotto alla riscoperta dei locali restaurati delle cucine per poi passare agli ambienti signorili dell’appartamento di Madama Felicita. Questo appartamento prese il nome da Maria Felicita di Savoia, sorella di Vittorio Amedeo III, che lo abitò a partire dal 1788. La visita si concluderà nei depositi dove sono custoditi i grandi servizi da tavola del palazzo, realizzati dalle più importanti manifatture europee. I percorsi si svolgeranno, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17 con partenza ogni ora, senza dover prenotare. Il costo del percorso guidato è di 6,50 Euro (ridotto, di 3,50 e gratuito per i possessori della Tessera Abbonamento Musei). Ulteriori info e il calendario completo dei percorsi di visita si possono richiedere telefonando allo 011/4361455 o visitando i siti: www.ilpalazzorealeditorino.it o www.amicipalazzoreale.it.Cucine

Articolo precedenteLA NOTTE IN MOSTRA A VICENZA
Articolo successivoCAFFE’ DOLCE…CAFFE’ AMARO