IL VISCONTE HENRI DE TOULOUSE-LAUTREC A TORINO

494

tl

Con circa 170 opere, tutte provenienti dalla collezione dell’Herakleidon Museum di Atene, dal 22 ottobre 2016 al 5 marzo 2017, Palazzo Chiablese di Torino ospita una grande retrospettiva dedicata a Toulouse-Lautrec, l’aristocratico bohémien considerato il più grande creatore di manifesti e stampe tra il XIX e XX Secolo. In mostra litografie a colori (come Jane Avril, 1893), manifesti pubblicitari (come La passeggera della cabina 54 del 1895 eAristide Bruant nel suo cabaret del 1893), disegni a matita e a penna, grafiche promozionali e illustrazioni per giornali (come in La Revue blanche del 1895) diventati emblema di un’epoca indissolubilmente legata alle immagini dell’aristocratico visconte Henri de Toulouse-Lautrec. “Artista tormentato” fin dall’infanzia e non adeguatamente “riconosciuto”, seppur pervaso da un fortissimo slancio ottimista e dalla consapevolezza della bellezza della vita, viene qui raccontato attraverso un percorso che ne illustra l’arte eccentrica e la ricercata poetica anticonformista e provocatoria.

Informazioni: http://www.mostratoulouselautrec.it/index.html

Articolo precedenteCLEPTOCRAZIA
Articolo successivoCON LA CULTURA UN PO’ SI MANGIA